Prestito Pensionati

Prestiti per i pensionati inps e inpdap.

Sempre più spesso anche i pensionati hanno necessità di avere un anticipo in denaro contante, da utilizzare poi per vari tipi di spesa.

prestito pensionatiPer questo motivo è nato il prestito pensionati, che è una forma di credito destinata alla categoria dei pensionati, a cui tutti i titolari di una pensione possono accedere purchè non abbiano superato i 77 anni di età. Questo limite serve semplicemente per tenere in considerazione il numero di anni necessari al rimborso del prestito ottenuto.

Per accedere a questo tipo di prestito non è necessario essere titolari di un conto corrente, perchè la rata di rimborso del prestito ottenuto sarà detratta direttamente dalla pensione.

Inoltre, avendo la pensione come garanzia, non è necessario che il richiedente dimostri altre garanzie, questo significa che volendo può fare richiesta anche chi ha già un mutuo in corso o un altro prestito.

Questa serie di agevolazione fa si che questa formula di prestito sia la più utilizzata da parte di tutta la categoria di adulti pensionati. Inoltre alcune categorie di pensione, come ad esempio i pensionati appartenenti alla classe Inpdap, possono accedere a delle formule prestito ulteriormente agevolate e dedicate.

Richiedere un prestito per pensionati

Il prestito a pensionati è un prestito di tipo non finalizzato. Questo significa che il richiedente potrà utilizzare la somma di denaro ricevuta in prestito per qualsiasi spesa ritenga utile.

La somma finanziata sarà poi rimborsata in base a delle rate fisse, stabilite alla sottoscrizione dell’accordo con la banca o l’istituto erogante e verrà detratta direttamente dall’importo della pensione mensile del cliente.

In questo la formula del prestito per i pensionati si avvicina molto alla formula della cessione del quinto dello stipendio per i lavoratori dipendenti. In particolare in questo caso la quota di pensione che rimane, una volta detratta la parte di rata del prestito non deve essere inferiore ai 500 euro, anche se questo limite è in genere deciso dall’istituto erogante e quindi può cambiare in base agli istituti.

Per accedere a questa forma di credito basta essere in possesso di una qualsiasi forma di pensione, purchè non di invalidità civile. Non vengono previsti costi per l’apertura della pratica e anche in questo tipo di prestito è possibile richiedere l’estinzione anticipata.

Pagine con argomento correlato: Piccolo prestito inpdap * Prestito senza busta paga * Cessione del quinto

2 pensieri riguardo “Prestito Pensionati

  • 22 febbraio 2012 in 10:46
    Permalink

    Vorrei richiedere un prestito personale per pensionati.

    Risposta
  • 18 novembre 2012 in 11:52
    Permalink

    richiedo un prestito di 7000 euro rimborsabile in 48 mesi con rate mensili addebitabili sul cc di unicredit
    Pensionato INPS con assegno mensile di 2100 euro canalizzato su cc unicredit –
    IMMOBILI : App. in ME Viale dei tigli 16 – CASE in Leni (me) fogl. 4 part. 307 sub.1-2-3-4-5
    ” 4 333 ” 1-2

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*