Prestito Autonomi

Prestito per lavoratori autonomi.

Per i lavoratori autonomi o per il liberi professionisti le banche e le società finanziarie hanno ideato dei prodotti apposito. Questo perchè, vista la particolare forma di garanzia che possono dare non sono in grado di accedere a delle forme di credito tradizionale. Questa categoria di lavoratori può quindi accedere a forme di prestito personale o a forme di prestito fiduciario.

prestito autonomiMentre non possono accedere a forme quali il prestito con cessione del quinto o il prestito delega, che invece presuppongono di avere una busta paga su cui addebitare la rata da pagare.

L’iter per poter accedere a questo tipo di prestito è pressapoco identico a quello che deve seguire un lavoratore dipendente, con la differenza che in genere viene richiesta un’anzianità lavorativa maggiore.

In alcuni casi oltre alla dimostrazione del reddito tramite il modello unico vengono richieste anche altre garanzie , quali ad esempio la firma di un garante o un’ipoteca su un immobile o una assicurazione sulla vita. Quindi le forme di prestito a cui può accedere un lavoratore autonomo sono: prestito personale, di tipo ipotecario o cambializzato.

Il lavoratore autonomo che decide di accedere a un prestito deve sapere che non avendo la possibilità di dimostare un reddito fisso stabile al pari di un lavoratore dipendente, troverà non poche difficoltà e sicuramente l’iter per ottenerlo sarà un pochino più complicato rispetto a un lavoratore con busta paga.

Innanzi tutto potrebbe venire richiesta un maggior numero di anni di anzianità lavorativa, rispetto a quella che normalmente viene richiesta a un lavoratore dipendente. Inoltre, non avendo busta paga, quindi non avendo un Trattamento di fine rapporto lavorativo su cui la finanziaria può contare nel caso di mancato pagamento o di perdita del lavoro, dovrà poter produrre una polizza di assicurazione sulla vita, il cui premio finale maturato copra il prestito concesso.

In alcuni casi, come ad esempio nel caso del prestito cambializzato, potrebbe venire richiesta una firma ulteriore. Di una terza persona, in genere parente e con reddito da lavoro dipendente, che si impegna a pagare la rata nel caso il cliente non riuscisse a farlo.

Come per tutti i finanziamenti e i prestiti in caso di lavoro dipendente, anche nel caso del lavoratore autonomo il richiedente deve aver compiuto la maggiore età. Inoltre l’importo del prestito può variare da poche centinaia di euro a diverse migliaia e il periodo di rimborso può essere pari a anche a 10 anni.

Pagine con argomento correlato: Prestito senza busta paga * Prestito d’onore * Preventivo prestito

2 pensieri riguardo “Prestito Autonomi

  • 4 agosto 2011 in 9:07
    Permalink

    Salve, ho bisogno di contanti per la mia attività , vorrei richiedere un prestito di 70.000 euri mettendo ipotecando un mio fondo di circa 70 m2 situato in zona centrale a Pescia ( PT ) per questo fondo mi erano stati offerti 120.000 euri circa un anno fa , ma allora non avevo nessuna necessità di danaro e rifiutai, mentre invece adesso ipotecherei sia il fondo e aggiungerei anche una cantinetta sottostante sempre di mia proprietà compreta però precedentemente.
    Vorrei sapere se questa cosa risulta fattibile, grazie. Vincenza.

    Risposta
  • 6 ottobre 2011 in 6:00
    Permalink

    Save, sono una impenditrice italiana che da due anni mi sono trasferita in finlandia, grazie dell´aiuto di mio figlio maggiore; residente in Finlandia da 10 anni, siamo riusciti a riunire tutta la famiglia qui in Finlandia: in pratica siamo una famiglia composta con: io “mamma” mio marito e i miei cinque figli tutti maggiorenni. Grazie alla collaborazione di mio figlio maggiore e la moglie “Finlandese” sono in possesso di una ditta personale con una fatturazione mensile ai vari posti di imprese qui d´intorni di quasi 25.000 euro, vi comunico che non ho prestiti in corso. Abbiamo un importantissimo progetto in corso in tutta l´europa e anche oltre. In tal caso siete interessati a collaborare con noi, vi prego di contattarci subito per avere informazioni piu´ dettagliate. Distinti saluti, Mariehamn.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*