Prestito Prontissimo da BancoPosta

Il prestito Prontissimo BancoPosta, di Poste Italiane, è un finanziamento rivolto a tutta l’utenza delle agenzie postali, anche a quella che non è titolare di alcun conto corrente presso le stesse Poste, o presso altre banche. L’erogazione potrà infatti avvenire attraverso bonifico in contanti, mentre la restituzione potrà essere regolata mediante bollettini postali.

L’importo ottenibile attraverso tale finanziamento dovrà essere compreso tra un minimo di 1.500 euro e un massimo di 10.000 euro, da restituire all’interno di programmi di rimborso compresi tra un minimo di 24 mesi e un massimo di 72 mesi (sono comunque ammesse operazioni di estinzione anticipata, gratuite, o scelte per scadenze intermedie).

Come da caratteristica comune degli altri finanziamenti BancoPosta, il prestito in questione non prevede l’applicazione di alcuna commissione di incasso rata, o altre spese di posticipo delle rate. Sono gratuite anche le operazioni di produzione e di invio delle comunicazioni periodiche, ai fini di trasparenza.

Per richiedere Prontissimo BancoPosta, sarà sufficiente recarsi in una qualsiasi agenzia postale, e compilare l’apposita domanda di credito, allegando un documento di identità in corso di validità, la tessera sanitaria e un documento comprovante il regolare percepimento di reddito da lavoro dipendente o da pensione.

Il finanziamento è inoltre abbinato al servizio Salto  Rata, che permetterà al cliente di poter richiedere la sospensione del pagamento di una rata del piano di ammortamento, per una sola volta all’anno e per un massimo di cinque volte all’interno del piano di rimborso, ammesso che il cliente dimostri la regolarità dei precedenti pagamenti. La rata così sospesa, andrà accordata al termine dell’originario piano di ammortamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*