Prestito personale per i clienti di Prestitempo

Il prestito personale per i clienti di Prestitempo è un finanziamento che, coloro che hanno con successo restituito un precedente finanziamento presso lo stesso istituto finanziario, potranno utilizzare per portare a compimento spese di natura personale o familiare, restituendo il capitale nel medio e nel lungo termine.

Il prestito in questione è disponibile per importi compresi tra un minimo di 2.500 euro e un massimo di 30.000 euro, che il cliente di Prestitempo potrà utilizzare per qualsiasi operazione personale, come ad esempio l’acquisto di un’auto o di uno scooter, o ancora il sostenimento di spese di natura medica.

La durata del piano di ammortamento è particolarmente estesa, e in grado di arrivare fino a un massimo di 120 mesi: il cliente di Prestitempo potrà comunque scegliere, in qualsiasi momento e alle condizioni economiche stabilite dall’istituto, di procedere a operazioni di estinzione totale del debito residuo.

Per quanto concerne la documentazione richiesta per poter avere accesso alla fase di istruttoria, questa è tradizionalmente compresa in un documento di identità in corso di validità, un codice fiscale e, soprattutto, la documentazione comprovante il reddito (busta paga, modello CUD / 730, dichiarazione dei redditi ulteriore, e così via).

Il prestito è erogato con accredito del conto corrente in pochi giorni dal ricevimento di tutta la documentazione di cui sopra. Il rimborso seguirà un piano di ammortamento composto da rate di periodicità mensile, pagabili attraverso bollettini postali o con addebito automatico sul conto corrente del debitore (RID).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*