Prestito personale dalla Banca del Piemonte

Il prestito personale ordinario, della Banca del Piemonte, è un finanziamento personale che la clientela dell’istituto di credito in questione potrà richiedere per poter effettuare operazioni di acquisto di beni e di servizi, o far fronte ad altri piccoli impegni di spesa imprevisti o pianificati, con rimborso del capitale all’interno di un periodo di tempo più o meno esteso, e condizioni di onerosità sempre certe e predeterminate.

Il tasso di interesse applicato al capitale oggetto del finanziamento della Banca del Piemonte dovrà infatti essere concordato al momento della stipula del contratto di prestito, e rimarrà invariato per l’intera durata dell’operazione, permettendo così al cliente dell’istituto piemontese di poter prevedere nel migliore dei modi, e con la massima certezza, l’ammontare di ogni singola rata del proprio piano di ammortamento, e ponendosi così al riparo dalle oscillazioni negative dei tassi di interesse di mercato.

Per quanto invece concerne la durata dell’operazione, questa dovrà essere compresa tra un minimo di 12 mesi e un massimo di 60 mesi, con possibilità di poter usufruire dell’estinzione anticipata del debito residuo in qualsiasi momento, e alle condizioni stabilite nei fogli informativi di prodotto, e nelle caratteristiche contrattuali dello stesso.

Per richiedere il finanziamento, sarà sufficiente compilare una apposita domanda di finanziamento, corredata dall’abbinamento con la documentazione di identità e quella comprovante il reddito (ultima busta paga, ultima dichiarazione dei redditi, cedolino pensione, e così via). Il prestito potrà infine essere facoltativamente abbinato a una copertura assicurativa sulla capacità di rimborso del debitore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*