Prestito per le vacanze da BCC Roma

Il periodo natalizio è giunto, e moltissime persone vorrebbero poter compiere una meritata vacanza di fine anno finanziando il periodo di svago e di relax attraverso un prestito personale che consenta loro di rimborsare in rate, per un periodo di tempo medio – breve, la spesa supportata per tale ragione.

La Banca di Credito Cooperativo di Roma – così come quasi tutte le altre banche presenti sul territorio nazionale – ha deciso di soddisfare queste frequenti esigenze con un prestito personale appositamente predisposto, in grado di poter competere, con condizioni economiche dedicate, nella realizzazione di questa necessità.

Il prestito può essere pertanto erogato per finanziare tutte le spese di viaggio e di soggiorno delle vacanze del correntista o di un qualsiasi familiare del correntista, purchè presente nello stato di famiglia da allegare alla richiesta di finanziamento.

L’importo massimo richiedibile attraverso questa forma di finanziamento è pari a 5.000 euro: è un importo massimo sicuramente inferiore rispetto a quello previsto da altre forme di prestito dello stesso istituto di credito, ma pur sempre compatibile con le esigenze cui questo prestito deve essere  ricollegato.

La forma tecnica del finanziamento è invece quella tradizionale di mutuo chirografario. L’istituto di credito in questione non richiede infatti alcuna forma di garanzia reale, predisponendo un finanziamento supportato dalle sole forme di tutela personali.

Il tasso applicato al capitale erogato sarà fisso per tutta la durata del prestito, calcolato sulla base dell’IRS, maggiorato di uno spread stabilito dalla stessa Banca di Credito Cooperativo di Roma. La durata massima del finanziamento deve invece essere compresa tra 12 e 24 mesi.

I nomi Prestito Vacanze e Banca di Credito Cooperativo di Roma appartengono ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*