Prestito per investimenti ecologici da Friuladria

Il prestito Energicamente, disponibile in tutte le filiali di Friuladria, istituto di credito del gruppo Credit Agricole, è una linea di credito che la banca rivolge a tutta la clientela privata che desideri poter installare pannelli solari fotovoltaici per la produzione di energia elettrica pulita, restituendo il capitale utilizzato nel medio e nel lungo arco temporale, a condizioni di contratto flessibili e personalizzabili.


Il finanziamento si rivolge a tutta la clientela correntista dell’istituto di credito, di età anagrafica massima (alla scadenza del prestito) pari a 75 anni. L’importo erogabile oscillerà tra un minimo di 10 mila euro e un massimo di 75 mila euro, concessi in favore della già ricordata transazione di acquisto e di installazione dell’unità fotovoltaica.

La durata del prestito, invece, a seconda delle esigenze potrà variare tra un minimo di 19 mesi e un massimo di 180 mesi. Sono ovviamente ammesse opzioni per scadenze intermedie tra tali due estremi, e possibilità di estinguere anticipatamente il debito residuo in qualsiasi momento, alle condizioni concordate in contratto.

Il tasso di interesse applicato al capitale oggetto di finanziamento potrà essere fisso o variabile, a seconda delle preferenze del cliente: per quanto intuibile, nella prima ipotesi il piano di ammortamento sarà composto da rate di importo sempre costante nel tempo, mentre nella seconda ipotesi il programma di rimborso sarà costituito da rate il cui importo oscillerà a seconda dell’andamento dei tassi di riferimento sui mercati finanziari.

Altre condizioni economiche di prodotto sono relative all’azzeramento completo delle spese di incasso rata, alla presenza di commissioni di istruttoria pari a un punto percentuale sul capitale oggetto di credito (con un minimo di 200 euro e un massimo di 500 euro) e alla possibilità di sottoscrivere una polizza di copertura dei principali rischi.