Prestito Compass per gli stranieri

Venendo incontro alla crescente domanda di finanziamenti personali da parte della propria clientela straniera, Compass – finanziaria del gruppo Mediobanca – ha predisposto un prodotto creditizio ad hoc che sarà in grado di permettere alla stessa utenza non italiana di poter entrare in possesso di un importo desiderato, in breve tempo dalla presentazione della  domanda stessa.

Il prestito per stranieri potrà così essere utilizzato per soddisfare qualsiasi esigenza di natura personale o familiare, come la realizzazione di un progetto di investimento, o ancora il sostenimento di spese che siano rese impellenti e urgenti, e riguardino i più ampi aspetti della vita quotidiana (dalla salute alla casa, passando per la sostituzione dell’auto).

L’importo massimo ottenibile mediante tale finanziamento per stranieri potrà giungere fino ai 16 mila euro: un importo che appare inferiore a quanto ottenibile mediante i tradizionali finanziamenti “per italiani”, ma che sarà comunque sufficiente per consentire alla clientela straniera di sostenere le principali spese e oneri correnti.

L’importo del prestito potrà inoltre essere disponibile in giornata, attraverso una procedura valutativa che Compass promette essere particolarmente snella e rapida, e permettendo così alla clientela straniera di poter entrare in possesso della somma a brevissima distanza dalla presentazione di tutta la documentazione a corredo della richiesta.

La rata del piano di ammortamento sarà fissa per l’intera estensione dell’operazione (grazie all’applicazione, sul capitale, di un tasso certo e costante), e comprenderà anche una polizza assicurativa che tutelerà il rimborso del credito nell’ipotesi di perdita involontaria del proprio posto di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*