Prestito per l’arredamento da Santander

Il prestito per l’arredamento, disponibile in ogni agenzia di Santander Consumer Bank, è un finanziamento personale che permette all’istituto di credito di poter erogare una somma di denaro in favore della propria clientela, destinata all’acquisto di mobili o complementi d’arredo, al fine di migliorare la qualità dell’abitazione.

Il finanziamento potrà arrivare a erogare fino a un massimo di 30 mila euro, rivelandosi così un utile strumento di supporto alla maggior parte delle opzioni di arredamento della propria casa, dal rinnovo del salotto a quello della cucina, dalla camera da letto al bagno.

La durata del piano di ammortamento, a scelta del cliente, dovrà essere compresa tra un minimo di 12 rate e un massimo di 60 rate. Il cliente di Santander Consumer Bank potrà scegliere tra scadenze intermedie tra questi limiti, così come potrà altresì scegliere di estinguere anticipatamente il debito residuo in qualsiasi momento.

Il prestito personale sarà reso disponibile senza spese di apertura pratica, e con potenziale abbinamento a una polizza assicurativa che tutelerà la capacità di rimborso del mutuatario, contro tutte quelle situazioni in cui – per cause non imputabili al mutuatario – non sia più in grado di provvedere alla restituzione del capitale.

Sul sito internet di Santander Consumer Bank sarà possibile compiere un preventivo gratuito, inserendo pochi e semplici dati: indicando importo richiesto, durata del programma di rimborso e presenza (o meno) della polizza assicurativa, in qualche secondo il motore di calcolo della banca riuscirà a garantire l’importo esatto del piano di ammortamento, consentendo così al cliente di valutare la sostenibilità della transazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*