Prestiti per Protestati ecco le alternative

Prestiti ai protestati

I protestati possono avere un finanziamento? La risposta è sicuramente si, a patto che si presentino determinate condizioni.

Cessione del quinto

La via più rapida per un cittadino italiano protestato di ottenere un finanziamento è rappresentata dai prestiti con la cessione del quinto dello stipendio o con la cessione del quinto della pensione.

Grazie alla cessione del 5 i protestati potranno accedere in maniera veloce e senza tanti controlli alla somma di denaro a cui sono interessati.

Il motivo sta nel fatto che tali soggetti, lavoratori dipendenti con un regolare contratto di lavoro a tempo indeterminato o pensionati, possono godere del fatto che la rata da pagare verrà versata non da loro ma dal proprio datore di lavoro (nel caso del lavoratore dipendente) o dal proprio ente pensionistico (nel caso del pensionato).

Per gli altri soggetti non appartenenti a quelli sopra citati la situazione potrebbe essere più complessa.

Per ottenere un prestito per protestati la maggior parte della gente che in passato ha avuto un disguido finanziario di questo tipo utilizza il garante. Altri invece utilizzano le cambiali.

Finanziamenti con garante

Utilizzando i prestiti con il garante vi sarà una nuova persona che prenderà parte nel contratto di prestito personale e questa utilizzerà le proprie capacità reddituali per poter far accedere al finanziamento il debitore principale, cioè la persona per la quale egli sta garantendo.

Conviene fare da garante? No, si tratta di una posizione scomoda, un’azione che viene fatta solo per parenti o per amici a cui si tiene davvero tanto.

Il motivo è semplice, il garante in caso di insolvenza deve rispondere del debito insoluto di tasca propria. Da questo si capisce quindi che non sempre conviene accettare questo incarico e conviene farlo solo se strettamente necessario per persone di cui ci si fida e per gente a cui si tiene davvero tanto.

Finanziamenti con Cambiali

Altre soluzioni per i protestati vengono rappresentate dal prestito con cambiali. Non è più molto diffuso e ad oggi non è nemmeno tanto semplice trovare una società di credito che li eroghi.

Proprio per questo, a tutti coloro che stanno cercando una banca che faccia dei prestiti cambializzati consigliamo di estendere le proprie ricerche su internet perché magari in tal modo sarà più semplice trovare un istituto di credito che si occupi ancora di questo settore.

Per poterne usufruire sarà necessario essere proprietari di un bene di valore, come ad esempio un bene immobile e quindi di un terreno o di una casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*