Fido, come funziona la riserva di denaro di IWBank

Il fido concesso da IWBank alla propria clientela titolare di conto corrente, è una vera e propria riserva di denaro che l’istituto di credito online concede all’utenza interessata, che abbia la necessità o il desiderio di affrontare momentanee indisponibilità di contante attraverso delle elasticità di cassa, con tassi di interesse di utilizzo fissi e invariabili per la durata dell’uso del fido.

Attraverso il fido di IWBank, il cliente potrà scegliere di affrontare spese urgenti e improvvise mediante l’utilizzo di una riserva sempre disponibile, che potrà essere usata in tutto o in parte, reintegrata attraverso versamenti successivi, e nuovamente riutilizzata per il supporto di nuove spese di natura personale o familiare.

Grazie all’apertura di credito in conto corrente predisposta da IWBank, in altri termini, il cliente dell’istituto di credito online potrà scegliere di effettuare prelevamenti e pagamenti che eccedono il saldo disponibile sul conto corrente, nei limiti dell’importo concesso e contrattualmente stabilito, senza alcuna preoccupazione e con la massima tranquillità.

Al solo importo utilizzato nel fido, IWBank applica un tasso di interesse debitore fisso, attualmente pari al 5,75%: di conseguenza, il cliente dell’istituto di credito online saprà in qualsiasi momento quale sarà l’onerosità del proprio utilizzo, senza correre il rischio di subire brutte sorprese a causa dell’andamento negativo dei tassi di interesse di mercato.

Per ottenere l’abilitazione al servizio è sufficiente accedere all’Area Clienti, procedere lungo la sezione Finanziamenti e Fidi, e richiedere una nuova apertura di credito in conto corrente indicandone l’importo. L’istituto di credito si riserverà di valutare l’importo da assegnare, sulla base del profilo reddituale e patrimoniale del cliente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*