Cessione del quinto da Banca Popolare di Ancona

La cessione del quinto è una particolare forma di finanziamento che consente al titolare di uno stipendio o di una pensione di poter richiedere un importo da utilizzare per proprie spese personali, restituendo il capitale erogato (maggiorato degli interessi) attraverso delle trattenute nella propria busta paga o nel cedolino della pensione.

Come le principali banche e società finanziarie, anche la Banca Popolare di Ancona ha predisposto un prodotto finanziario ad hoc per sfruttare questa possibilità tecnica di indebitamento.

Il prodotto, che si chiama Creditoplà 5°, è rivolto pertanto a tutti i lavoratori dipendenti e ai pensionati che vogliano soddisfare le proprie necessità finanziare personali, senza giustificare le stesse, rimborsando il prestito con addebito effettuato direttamente dal datore di lavoro o dall’istituto che eroga le prestazioni pensionistiche.

Come da caratteristica ordinaria del prodotto, l’importo delle rate non potrà superare la quinta parte dello stipendio o della pensione netta, con un’entità delle stesse che rimarrà invariato per tutta la durata del finanziamento.

Il tasso applicato al capitale erogato è infatti fisso, con la conseguenza di rendere certa la struttura del piano di ammortamento per l’intera durata, e conferire così maggiore serenità finanziaria al debitore, che non dovrà preoccuparsi delle eventuali oscillazioni dei tassi.

L’importo richiedibile varia a seconda dell’età e dell’anzianità di servizio, mentre la durata del piano di rimborso oscillerà tra un minimo di 2 anni e un massimo di 10 anni.

Obbligatoria per accedere a questa forma di finanziamento è una polizza assicurativa che copre il richiedente il prestito dal rischio Vita e dal rischio inerente la perdita involontaria del posto di lavoro.

I nomi Creditoplà 5° e Banca Popolare di Ancona appartengono ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*