Acquistare un impianto fotovoltaico con la CR Terni

All’interno del proprio portafoglio di prodotti finanziari, la Cassa di Risparmio di Terni – gruppo Intesa Sanpaolo – dispone anche di una linea di credito sul lungo periodo, utilizzabile per effettuare l’operazione di acquisto di un impianto fotovoltaico, di pannelli solari o termini, che possano produrre energia elettrica pulita, e tante altre operazioni inquadrabili all’interno degli investimenti ecologici.

Il finanziamento può essere rivolto a tutta la clientela lavoratrice della Banca, con un’età anagrafica compresa tra un minimo di 18 anni e un massimo di 75 anni, e che desideri poter metter mano su un importo non superiore ai 100 mila euro, da destinare alle finalità di cui sopra, inerenti principalmente il mondo del fotovoltaico.

La durata dell’operazione dovrà essere compresa tra i 2 e i 15 anni. Oltre a optare, eventualmente, per le scadenze intermedie, il cliente di Cassa di Risparmio di Terni potrà altresì scegliere di rimborsare anticipatamente il debito, pagando una penale pari all’1% del capitale rimborsato in caso di finanziamento a tasso fisso (sono privi di penali per il rimborso anticipato i prestiti a tasso variabile).

A proposito di tasso, il cliente della banca potrà scegliere se adottare la forma tecnica del finanziamento chirografario a tasso fisso, o a tasso variabile. Nel primo caso il piano di ammortamento sarà composto da rate di importo certo e costante nel tempo; nel secondo caso, le rate seguiranno un importo in linea con i valori di un parametro di riferimento (l’Euribor).

L’erogazione avverrà in un’unica soluzione con accredito su conto corrente, poco tempo dopo la presentazione di tutta la documentazione opportuna, e valutato positivamente il merito creditizio del richeidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*