Esigenze dell’impresa in un rapporto commerciale estero

Ego International Esigenze dell'Impresa in rapporti commerciali con l'esteroL’operatività commerciale e finanziaria estera, oltre ad essere una ottima opportunità di business, determina una lunga serie di cautele da parte di qualsiasi società italiana.

Lontananza fisica tra i business partner, rischi nel trasporto delle merci, rischi di cambio, rischio Paese e altri elementi pregiudizievoli costituiscono le determinanti che generano l’esigenza di un servizio di consulenza personalizzato e approfondito.

Le esigenze risultano essere perfino più complesse quando l’azienda che vuole esportare punta a fornire beni strumentali o, ancora, cerca di realizzare opere di grande rilevanza strategica, che spesso si concretizzano in gare tecniche di appalto internazionale. Operazioni che, a ben vedere, si manifestano mediante il rilascio di garanzie bancarie o intese non standard.

A quanto sopra si aggiunga inoltre la critica rilevanza delle esigenze finanziarie: tipiche di qualsiasi scambio commerciale, tali necessità possono risultare più accentuate e profonde nelle transazioni internazionali, rispetto a quelle domestiche, a causa di tempi di realizzazione più lunghi (che richiedono fabbisogni finanziari per periodi di tempo più ampi) e agli importi (che di solito sono più elevati).

Si tenga altresì conto che all’aumentare dei rischi tradizionalmente connessi alle operazioni con l’estero, viene inoltre associata la necessità di disporre di adeguati servizi di natura assicurativa che possano coprire i rischi commerciali e il c.d. “rischio” Paese.

Alla luce di questo, è evidente quanto le imprese necessitino di servizi bancari qualificati che permettano loro di soddisfare le diverse esigenze relative alle transazioni internazionali: più in generale, salta all’occhio l’importanza dell’ essere correttamente informati rispetto tutte le criticità o le barriere che caratterizzano i rapporti di business con altri paesi e sulle azioni da intraprendere per abbatterle.

Come ribadito infatti da una recente analisi fatta da EGO INTERNATIONAL, l’esigenza di supporto e di assistenza delle imprese che vogliono crescere tramite l’internazionalizzazione, deve essere modellata in via flessibile sugli aspetti di carattere tecnico e amministrativo, commerciale e finanziario oltre che, naturalmente, sugli specifici obiettivi dell’impresa stessa: si pensi all’assistenza per la scelta dei migliori strumenti di pagamento, o ancora all’esigenza di ottenere informazioni attendibili sui business partner.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*