Cessione del quinto

Cessione del quinto dello stipendio.

Cessione del quinto: La formula di finanziamento che si può ottenere attraverso al cessione del quinto fa parte dei finanziamenti detti non finalizzati, cioè che non richiede una motiviazione specifica per la richiesta.

cessione del quintoInoltre appartiene alla categoria dei prestiti garantiti e a tasso fisso ed è anche una delle forme di finanziamento più utilizzata dai lavoratori dipendenti. Come per tutti i tipi di finanziamento, anche questo viene poi rimborsato da parte del lavoratore attraverso delle rate mensili, fisse e costanti, che vengono stabilite al momento della sottoscrizione del prestito.

La motivazione per la quale questo tipo di finanziamento è molto utilizzata è che permette alla società di credito che eroga il finanziamento di avere una forte garanzia di rimborso in quanto la rata viene detratta direttamente dalla busta paga.

Inoltre la soluzione di pagare le rate del prestito direttamente tramite la busta paga permette di richiedere questo tipo di finanziamento anche da coloro che non hanno un conto corrente bancario. Per i lavoratori autonomi la garanzia, che nel caso di lavoratori dipendenti viene fatta dal trattamento di fine rapporto, viene data dal capitale di riscatto della polizza vita.

La comodità del finanziamento tramite la cessione del quinto dello stipendio sta anche nel fatto che non viene richiesta una seconda firma a garanzia. Inoltre questa forma di prestito consente a chi la richiede di utilizzare la cifra richiesta nel modo che meglio crede, senza doverne qundi giustificare la richiesta.

Il fatto che il rimborso sia effettuato tramite delle rate addebitate direttamente nella busta paga e quindi versate direttamente dal datore di lavoro alla società erogante, permette anche a chi ha avuto in passato dei problemi di protesti o simili di fare richiesta e di accedere al prestito.

Un altro motivo per cui questo tipo di prestito viene molto utilizzato è la rata fissa, che viene decisa alla firma del contratto e che resta dello stesso importo, mai superiore al valore del quinto dello stipendio del richiedente, per tutta la durata del periodo di rimborso.

Prestito con cessione del quinto dello stipendio

Come per altre forme di finanziamento, anche la cessione del quinto prevede sia la possibilità di estinzione anticipata su richiesta del lavoratore dipendente, sia la possibilità di rinnovare il prestito anche prima che sia stato terminato il rimborso del precedente.

Pagine con argomento correlato: Prestiti dipendenti * Piccolo prestito inpdap * Prestito Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*