Carta di credito ricaricabile da Banca Popolare di Lodi

Si chiama Carta Kalibra, ed è una tradizionale carta di credito ricaricabile che la Banca Popolare di Lodi offre a tutta quella clientela che desidera poter avere uno strumento di prelevamento e di pagamento utilizzabile in sicurezza e praticità.

Come da caratteristica principale di tutte le carte di credito ricaricabili, infatti, l’importo utilizzabile con la Carta Kalibra coinciderà con il denaro caricato nello stesso strumento transazionale, con la conseguenza di rendere indipendente questa tessera dai saldi presenti nel conto corrente del titolare.

La Carta, essendo connessa al circuito internazionale Mastercard o a quello Visa, può inoltre essere utilizzata proficuamente sia su internet per i pagamenti elettronici, sia attraverso gli esercizi commerciali convenzionati – in Italia e nel resto del mondo, sia per le operazioni di prelevamento di denaro dagli sportelli automatici abilitati nella Penisola e all’estero.

La carta può essere caricata sfruttando un plafond massimo pari a 3 mila euro, e può essere soggetta a numero infinito di operazioni di ricarica e di spendita.

Il possessore legittimo della carta potrà inoltre in ogni momento richiedere il rimborso del credito residuo, a patto che il saldo presento nello strumento di pagamento sia almeno pari a 10 euro. L’operazione è effettuabile in qualsiasi istante, in una delle filiali delle Banche del Gruppo Banco Popolare.

La Carta Kalibra è inoltre prevista anche nella versione Family: in questo modo, un componente del nucleo familiare può divenire titolare anch’esso di una carta similare, con costi ridotti, e dando vita a un’unica rendicontazione complessiva.

Le operazioni di ricarica della carta sono effettuabili in diverse modalità, fisiche ed elettroniche. Infine, grazie al servizio clienti e all’area privata nell’apposito portale, il titolare potrà tenere sotto controllo il monitoraggio dei movimenti effettuati.

I nomi Carta Kalibra e Banca Popolare di Lodi appartengono ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*